lunedì, 10 dicembre, 2018

Firenze, Venerdi 16 Novembre 2018 – Si è tenuto lo scorso venerdi sera, al Rifugio di Firenze (sede territoriale di Lealtà Azione), l’incontro “I fumetti di Ferrogallico, la riconquista dell’immaginario“. Introdotto dal responsabile culturale locale Manfredo Guerzoni, Marco Carucci – responsabile editoriale di Ferrogallico – ha affrontato un approfondito excursus sulla nascita e sulle motivazioni che lo hanno spinto, insieme ad altri, a puntare sui racconti “di e da destra” attraverso le graphic novels.

Attraverso le presentazioni delle collane Anni ’70, Europea e Biografica sono state raccontate al pubblico le storie di Sergio Ramelli, dei fratelli Mattei, del francese Cèline, di Mussolini e del suo diario dal fronte, i giorni dell’Alcazar di Toledo e il dramma della giovane Norma Cossetto.

Fumetti, quelli di Ferrogallico, che fanno breccia nei giovani – e meno giovani – ogni giorno che passa, sempre di più.
Fumetti, quelli di Ferrogallico, splendidamente “ostinati e contrari”.

Tags: , , , , , , , , , , ,

0 Commenti

Commenta ora