• COMMEMORAZIONE

    Saremo noi capaci, che pure lo indichiamo agli altri, di seguire quell'Esempio?

  • FORMAZIONE

    CRESCITA CULTURALE, SPIRITUALE E UMANA

  • COOXAZIONE

    AIUTO CONCRETO ALLE FAMIGLIE ITALIANE

  • La nostra lotta alla pedofilia

    TUTELA DELL'INFANZIA E LOTTA ALLA PEDOFILIA

Wolf of the Ring è un’associazione dedicata allo sport da combattimento, avente come scopo l’organizzazione di eventi che racchiudano oltre che forti atleti anche valori di lealtà e rispetto. Persone con senso della comunità e del sostegno reciproco, che non esitino a donarsi per gli altri.Il lavoro che presentiamo ha come obiettivo quello di mettere in risalto l’aspetto nobile dello sport da combattimento, oggi più che mai ignorato dai profani che lo ritengono violento, e dagli stessi praticanti, spesso interessati al solo aspetto esteriore. Un approccio più consapevole alle discipline da ring può certamente aiutare ad incanalare l’energia di tanti giovani verso un cambiamento radicale di sé.

Le palestre dovrebbero addestrare atleti e formare uomini.

Su questa linea un buon lavoro in palestra dovrebbe andare al di là di fascette e guantoni e formare uomini corretti e leali, che conoscendo il sacrificio sappiano rinunciare a commettere del male, che sapendo obbedire al maestro pratichino l’umiltà e fuggano la superbia, che sapendo accettare la sconfitta sul ring imparino da ogni k.o. della vita. In questo cupo scenario si fa forte l’idea secondo la quale lo sport da combattimento e le arti marziali possano fornire le chiavi per condurre una lotta interiore finalizzata alla rivoluzione del proprio essere, al distacco dalla materialità e dalle illusioni del mondo.

L’allievo, oltre a vivere l’esperienza di obbedienza al Maestro, si trova a condividere la difficoltà della prova e la gioia della realizzazione con gli allievi della stessa scuola, con i quali instaura un rapporto di cameratismo, nel senso più puro del termine, svincolato da sterili pregiudizi politici. L’allenamento è un lavoro personale e di gruppo. Il lavoro di gruppo e per il gruppo sviluppa il senso del sacrificio per la comunità, per la squadra.

Ogni allenamento rappresenta una parte della vita del combattente e, come tale, è soggetto a momenti di crisi, di indecisione e di ozio; è in questi momenti che entra in gioco il concetto vero di fratellanza: gli appartenenti ad una stessa squadra combattono la stessa battaglia, ed in nome di questa, come da fratelli, si danno forza a vicenda nel momento dello sconforto e della prova. In questo rapporto fraterno vi è amore, dono, sacrificio e umiltà, doti che fanno dell’uomo un guerriero.

Tratto liberamente da “Lo spirito del combattente”

wolfofthering.it

entra in contatto

la@lealta-azione.it

Video Ufficiale

In questo Mese

agosto: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

Le branche su Facebook