sabato, 24 febbraio, 2018

In relazione al post apparso su Facebook in data 10.2.2018, con cui l’associazione “Non una di meno” dichiara testualmente di aver “calato davanti alla sede di Lealtà Azione”..”uno striscione di solidarietà a tutte le persone ferite di Macerata contro ogni fascismo” riteniamo doveroso precisare quanto segue:
In prima battuta non comprendiamo quale collegamento possa esistere tra i fatti accaduti a Macerata e la nostra associazione, ed infatti nessun collegamento logico o politico viene neppure espresso nelle suddette dichiarazioni.
In seconda battuta, riguardo al passaggio in cui si parla di “violenza maschile sulle donne”, precisiamo che Lealtà Azione Genova si adopera quotidianamente nel sociale per esprimere solidarietà ed aiuto concreto a persone in difficoltà, senza alcuna distinzione di genere all’interno della nostra associazione.
Per tale ragione non si comprende quanto dichiarato da “Non una di meno”, dal momento che sia i fatti di Macerata sia la discriminazione sessista sono quanto di più lontano ci sia dalla nostra associazione, sia in ordine ai principi che la ispirano sia in ordine all’applicazione quotidiana nel sociale dei principi medesimi.

Lealtà Azione Genova

0 Commenti

Commenta ora